Tradizione, fatica e tanta passione
per uno champagne che si distingue

Lo champagne Comte de Montaigne oggi è considerato uno champagne di vigna perché ha un forte legame gustativo con il terroir, inteso come il microclima e le caratteristiche minerali del terreno in cui è coltivato. E tutto ciò si riflette anche in cantina dove si predilige fare le cose come una volta, con fermentazioni spontanee, utilizzo del legno e soprattutto con tanto impegno e fatica. Tutto ciò per avere uno champagne dalla forte personalità, dal carattere vinoso e non solo effervescente.

P2_CANTINA

La cantina, il luogo dove lo champagne diventa grande, grazie ai gesti sapienti di cantinieri appassionati, all’azione del tempo, alla conoscenza di pratiche, tramandate di generazione in generazione.

Ogni champagne Comte de Montaigne
ha una storia unica

Inizia con l’assemblage che avviene tra gennaio e aprile, dove vengono degustate regolarmente le diverse cuvée, nate dalla prima fermentazione.

Continua con la seconda fermentazione in bottiglia (presa di spuma) e l’invecchiamento sui lieviti che per Comte de Montaigne è due volte più lunga, rispetto al minimo richiesto dal disciplinare. Un modo per far emergere la complessità degli champagne.

Dopo un lungo riposo, i lieviti vanno a formare un deposito, che è necessario concentrare in un unico punto della bottiglia: il tappo. A questo punto inizia l’antica tecnica del remuage a mano su dei pupitres di legno. Le bottiglie vengono posizionate orizzontalmente e poi ruotate e inclinate per trenta volte in uno / due mesi, fino a una posizione verticale con il tappo in basso.

Dopo questa fase si passa alla sboccatura, al dosaggio e per finire all’etichettatura delle cuvée in tutti formati: mezze bottiglie, bottiglie, magnum, jeroboam.

P6_CANTINA

Le bottiglie sono invecchiate per 36 mesi, senza luce e ossigeno, a una temperatura costante di 10,5°C.

P1_STORIA

La Maison

Comte de Montaigne

Per visitare il sito è necessario aver superato l'età legale per il consumo di bevande alcoliche vigente nel relativo luogo di residenza. In assenza di età legale per il consumo di bevande alcoliche, è necessario avere più di 21 anni.

--

Effettuando l'accesso a questo sito, si accettano i termini e le condizioni di utilizzo e l'informativa per la privacy.